Community iRobot: Batteria Al Litio Per Roomba Sotto La Lente - Community iRobot

Vai al contenuto

  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

Batteria Al Litio Per Roomba Sotto La Lente Inizio Test sull'affidabilità

#1

  • Gruppo: Guests

Inviato 15 January 2014 - 07:37 PM

Salve, come avrete notato è stata prodotta una batteria compatibile per i Roomba, anche se non si tratta di un prodotto originale iRobot è giusto valutare ed esaminare più da vicino questo prodotto che a prima vista sembra ben construito.

Iniziamo quindi con qualche immagine per capire cosa c'e' all'interno, che come molti pensano sia composto solo da celle, invece troviamo OVVIAMENTE un circuito elettronico che funge da BMS (serve per bilanciare e controllare ogni singola cella))


Involucro protettivo BUONO - composizione tipo gomma espansa
Immagine inserita



La basetta inferiore


Immagine inserita

Immagine inserita




Togliendo la protezione si notano le 4 celle


Immagine inserita




Da ogni cella parte un filo che va al BMS appunto per il controllo


Immagine inserita




Le celle


Immagine inserita




I fili non somo molto spessi, non serve per il roomba in quanto richiede poca corrente di scarica, ad occhio suamo sul mezzo C

Si intravede anche il sensore di temperatura appoggiato su una cella, molto importante per questioni di sicurezza.


Immagine inserita




Ecco il BMS per la gestione della ricarica intelligente su ogni singola cella con protezione surriscaldamento,


sovratensione, sovravoltaggio, sovrascarica

Immagine inserita




Ecco il cuore di tutto, il BM 3328 un processore ARM noto per le sue funzioni.


Immagine inserita




Il finale di potenza di carica


Immagine inserita

Immagine inserita




Appena possibile tolgo il circuito BMS e verifico i valori delle batterie in carica con strumento robbe power peak twin 1000w il quale è in grado di dare molte informazioni sul tipo di cella usata.




#2 Utente offline   nstecca 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 40
  • Iscritto il: 02-January 14

Inviato 16 January 2014 - 05:24 PM

Molto interessante sopratutto per il fai da te, la prenderei solo per il circuito di gestione energia BMS completo, che risulta anche ben assemblato e non è la solita cinesata.

Se le celle originali saranno scadenti o quando saranno esaurite si potranno cambiare molto facilmente e a poco prezzo.

Attendo con ansia i test di autonomia di Roomba al lavoro.

#3 Utente offline   Perfex101 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 29
  • Iscritto il: 07-November 13

Inviato 16 January 2014 - 10:05 PM

Vorrei far notare che il bm3328 non è assolutamente un processore ARM, ma bensì uno scarsissimo fuelguage di una ancora più scarsa marca cinese http://www.bmtpow.co...tail.aspx?id=75
questo tipo di circuiti si trovano sulle "batterie giocattolo" vendute come non originali per i notebook, quelle che durano 3 mesi e poi non funzionano più in poche parole, e si tratta del controllore classico che si trova sui circuiti smartbattery o pcb dei pacchi per notebook.
Come immaginavo il circuito di controllo è di dubbissima qualità e provenienza, senza parlare delle celle che chiaramente non sono prodotte da marchi seri e conosciuti come panasonic, sony, samsung e via dicendo.
Vedendo cosa c'è dentro non la prenderei mai questa batteria, aspettiamo i test e spero di essere smentito

#4

  • Gruppo: Guests

Inviato 17 January 2014 - 01:53 AM

Quindi a tua esperienza che logica suggeriresti di adottare su un BMS in-side come questo? Le celle a quanto dicono sono prodotte a Taiwan e non in cina vedi BMS che nonostante tutto qualitativamente posso dire che è ben costruito a differenza di certi altri prodotti cinesi che fanno pena, vedi saldature opache che per dissaldare devi usare 2 litri di flussante.
Batterie compatibili dei portatili durano 2 o 3 mesi... bhè un pò pochino direi... ci sono prodotti compatibili che sono a volte di qualità migliore dell'originale, non è detto che a fronte di una marca una cosa debba funzionare meglio di una senza marca, anzi ultimamente i prodotti di marca usano come scudo di protezione la marca stessa per presentarsi sul mercato con caratteristiche più scadenti di un prodotto emergente che ha bisogno di fare bella figura ed acquisire notarietà. Al giorno d'oggi noi uomini tendiamo sempre a farci abbindolare dalla fama e dal nome.

Tornando sul discorso batteria, a quanto capito dal tuo atteggiamento reputi un prodotto scadente che non hai avuto tra le mani. C'è una differenza al centro di questa nostra discussione la prima è dare un giudizio dopo aver avuto l'oggetto tra le mani, la seconda e dare un giudizio tramite delle immagini. Il mio sport non è smontare ed esaminare batterie al litio e smontare roomba prima che siano lanciati sul mercato Italiano per vedere cosa c'e' dentro, ma per valutare cosa effettivamente offrono, per poi condividere quanto appreso con voi cercando di illustrare gli aspetti.

Per la correlazione riferita al processore ARM con ogni probabilità, l'ho scritto perché avevo appena finito una telefonata con un amico che appunto parlavamo di Ardupilot32 una scheda di pilotaggio droni la quale monta un ARM a 72Mhz (il mio hobby è progettare e assemblare droni) Quindi mi è uscita. Un ARM dispone sempre di un interfacciamento I/O cosa che quel IC o altri che ne fanno la funzione non potranno mai avere.

Appena mi è possibile eseguo il test di bilanciatura delle celle, ma al momento sono sprovvisto di un cavo Tipo JST-XH che mi occorre per collegare le celle al bilanciatore del CB, se non ho questo cavetto da saldare su ogni cella non posso eseguire il test.

P.S. quel tipo di batteria ricevuta come campione è sul mio roomba già da 3 mesi, stressandola non poco.

Appena mi arriva il cavo a saldare JST-XH vorrei eseguire alcuni test-strees della batteria che ho in mente, ovviamente accetto anche un tuo suggerimento visto che sei pratico in materia.




Vorrei portare le celle a 0Volt e lasciarle ferme per qualche giorno, procedimento che il litio non gradisce, come portae il sovratensione le celle per vedere la loro resistenza, modificare l'impedenza di carica e sparargli dentro 1C di carica se regge anche 2C se i fili reggono, forse ho i miei dubbi, più di 8A su quella sezione friggo i fili. Magari cambio i fili che ci sono con degli AWG10. Ovviamente i test verranno condotti per la sicurezza in busta ignifuga anti esplosione :ph34r:. Bhè insomma se non mi vedete più sul forum capirete .... :lol:
<br style="mso-special-character:line-break"> <br style="mso-special-character:line-break">



#5 Utente offline   nstecca 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 40
  • Iscritto il: 02-January 14

Inviato 17 January 2014 - 01:08 PM

Visualizza messaggiomaestro-roomba, su 17 January 2014 - 01:53 AM, dicono:


P.S. quel tipo di batteria ricevuta come campione è sul mio roomba già da 3 mesi, stressandola non poco.

Si può sapere l'autonomia?

Puoì dare un riferimento per reperire questa batteria o è solo un campione pre produzione?

#6

  • Gruppo: Guests

Inviato 17 January 2014 - 04:56 PM

Visualizza messaggioNicko, su 17 January 2014 - 01:08 PM, dicono:

Si può sapere l'autonomia?

Puoì dare un riferimento per reperire questa batteria o è solo un campione pre produzione?


Si trova in commercio da poco e l'autonomia si aggira oltre le 4 ore.

Messaggio modificato da maestro-roomba il 17 January 2014 - 04:56 PM


#7 Utente offline   Perfex101 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 29
  • Iscritto il: 07-November 13

Inviato 17 January 2014 - 08:16 PM

Parlo per esperienza, non ti conviene fare le prove di portarle a zero o di sovraccaricarle, aumenterebbe la resistenza interna e diminuirebbe la capacità, anche perchè qualsiasi cb da modellismo serio, impostato il tipo di cella ti impedisce di fare operazioni (caxxate, molto rischioso, ecco perchè il litio generalmente è disprezzato da molti utenti) che potrebbero danneggiare la batteria.
Purtroppo per lavoro vedo tante batterie di notebook e ti posso dire che la differenza c'è e si vede, ma sopratutto si sente, magari non tanto sulle celle che possono sempre essere cambiate con altre di qualità migliore, ma quanto sui circuiti di gestione, infatti ormai c'è molta differenza tra bms e pcm.
Ti posso dire che a vista ma anche vedendo dal sito del produttore del circuito di controllo, quello è un design standard per batterie compatibili da notebook tra le altre cose anche di bassa fascia.
La differenza sostanziale sta nel fatto che i pcm usati in batterie scadenti si basano sul voltaggio rilevato e fanno un calcolo approssimativo per stimare la durata e gli altri parametri di scarica e carica, mentre i pcm seri usati dai produttori per pacchi batterie notebook originali sfruttano i valori letti, ma temperatura, resistenza interna e voltaggio, li archiviano in un eeprom e li sfruttano per calcolare i valori di carica e scarica.
Si può dire che i pacchi seri hanno una memoria che gli consente di lavorare e ottimizzare al meglio la vita della batteria, mentre quelli del tipo proposto da te lavorano un pò "alla buona".
Ti faccio un esempio pratico, su un pcm serio le sonde di temperatura sono una su ogni cella (o in ogni caso sul paralello della cella), mentre su i pcm scadenti ce nè una sola e sta posizionata su una o tra due celle, ma se non fossero quelle le celle che magari presentano una temperatura anomala come lo può scoprire il pcm scadente: mandando in sovrattemperatura la coppia buona, quindi ci troviamo delle celle magari rovinate per l'utilizzo e le altre due bruciate dal pcm che ha gestito male la situazione, evento impossibile con un pcm di qualità che si accorgerebbe immediatamente della cella anomala e agirebbe di conseguenza per preservare le altre, magari non abbiamo la massima potenza, ma il pacco è ancora utilizzabile per altri cicli.
Io mi sono spinto oltre e ho integrato un pacco lipo con bilanciatore ATTIVO da modellismo il trackpower e un vclamp per interrompere la carica al raggiungimento del voltaggio desiderato, ne ho parlato in un'altra discussione e ho messo le foto in galleria, secondo me la soluzione più invasiva ma decisamente più performante sotto il punto di vista delle batterie.
La differenza tra bilanciatore attivo e passivo sta nel fatto che quello passivo si occupa solo di smistare il voltaggio nelle varie celle alla fine della carica, mentre quello attivo "mangia" voltaggio alla minima differenza, infatti il pacco è costantemente bilanciato, mentre quello passivo si occupa solo alla fine della carica di equilibrare le celle, ATTENZIONE questo è assolutamente fattibile con celle di ottima qualità e soprattutto "mecchate", come sono quelle dei pacchi di primo aquipaggiamento dei notebook di buona qualità, cosa assolutamente di dubbia fattibilità con pcm di bassa qualità e con celle non perfettamente "mecchate".
Neache a dirlo i bilanciatori passivi lavorano su valori di +-0.05v e spesso anche molto di più ho visto circuiti lavorare anche anche su +-0.15v mentre bilanciatori attivi e in particolare il mio trackpower sta a +-0.01v, tutto questa precisione in più si riflette sulla durata totale del celle.
Guarda la prova più facile per capire sul pcm è di buona qualità è di scaricare le celle a voltaggi diversi, se il pcm fa il suo dovere, in carica, dovrebbe essere in grado di bilanciare perfettamente tutte le celle allo stesso livello, altrimenti ci saranno celle sovraccaricate e altre non completamente cariche, se non si frigge tutto!!!
Naturalmente caricare e scaricare le celle con un cavo bilanciatore e un cb da modellismo è completamente inutile visto che non sarà il cb a caricarle ma romba con il controllo del pcm integrato, se il pcm non fa il suo dovere, direi prorio che non è il caso di integrarlo in roomba, visto che la carica al 99% dei casi non è mai presidiata.

#8 Utente offline   gianni.liverani 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 328
  • Iscritto il: 10-January 08

Inviato 21 January 2014 - 04:56 PM

Ad onor del vero ci dovrebbero essere 2 versioni di quella batterie, dello stesso fabbricante, una con i contatti rotondi e una con i contatti quadrati, credo la v2 sia quella con i contatti quadrati.
devo verificare quella che ho in casa.
un primo test da fare porebbe essere vedere se la capacità a 1C sia quella di targa.
Portare le celle sopra o sotto i valori di targa a mio avviso è solo inutile, quasi una cattiveria. realisticamente non le recuperi più o perdono il 40% della capacità.
Anche sbilanciare le celle più di tanto, ha poco senso, di solito quei tipi di bms bilanciano al massimo a 20-70mAh quindi impiegherebbe settimane a riequilibrasi, è pensato per piccole differenze.

#9 Utente offline   gianni.liverani 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 328
  • Iscritto il: 10-January 08

Inviato 21 January 2014 - 05:10 PM

Immagine inserita

#10 Utente offline   l_p 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 38
  • Iscritto il: 12-December 08

Inviato 24 January 2014 - 08:12 PM

Buonasera a tutti....
È da un po' che manco e al mio ritorno trovo questa bella novità!!!
4 ore di autonomia ???
Ragazzi ditemi che il prodotto è di buona qualità e lo compero subito!!!!!!
Teneteci informati.
Ciao

#11 Utente offline   gianni.liverani 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 328
  • Iscritto il: 10-January 08

Inviato 27 January 2014 - 02:04 PM

lo stiamo testando, tutti, a mio avviso non è affatto male, ha tutte le carte in regola per essere sensibilmente meglio del vecchio pacco.

#12 Utente offline   mirko801 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 74
  • Iscritto il: 30-April 11

Inviato 28 January 2014 - 05:38 PM

Ho acquistato questa batteria da guerrini e posso dire che veramente il roomba non si fermava più! quasi 4 ore di pulizia non stop. Ovviamente ho tolto la base di ricarica quindi dopo 2 ore la cercava e ha durato altre due ore in ricerca e nel frattempo pulizia! che dire.... ottimo acquisto vediamo quanto dura. Ho anche installato la nuova scatola ingranaggi del roomba 600.

#13 Utente offline   l_p 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 38
  • Iscritto il: 12-December 08

Inviato 14 March 2014 - 09:00 AM

Ragazzi vi faccio un paio di domande:
La base di ricarica va scollegata, od il roomba la va a cercare dopo 4 ore??
Nel caso vada scollegata, non si rischia di scaricare troppo le batterie al litio, facendo andare il roomba fino a quando non si scarica??
Posso usare i virtual wall per dividere il mio appartamento in 2 zone(150 mq) oppure l'algoritmo del roomba è tarato per la vecchia autonomia??
Posso usarla sul mio 560??
Mi sembra di capire che ce ne sono 2 modelli: dove trovo il più recente??

In caso di risposte affermative corro subito a comperarla. Qualche sito affidabile a cui rivolgermi??

Grazie

#14 Utente offline   gianni.liverani 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 328
  • Iscritto il: 10-January 08

Inviato 16 March 2014 - 05:44 PM

le batterie al litio hanno un elettronica che scollega le batterie da roomba per evitare che si scarichi troppo.
il la base la lascio sempre collegata.
si puoi usare i virtual room,non cambai anulla
io ho una batteria in più al litio nuova di pacca, contattami in privato.

#15 Utente offline   l_p 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 38
  • Iscritto il: 12-December 08

Inviato 19 March 2014 - 07:43 AM

Ragazzi,
batteria presa e montata!!!
Ieri sera alle 19 l'ho messo in carica ed il romba segnalava la carica con lampeggi veloci del led (penso stia facendo la prima carica). Stamattina ancora nella stessa situazione, è normale???
Anche con la batteria al litio a fine carica il led diventa verde giusto???
Poi l'autonomia della batteria aumenta dopo un paio di cicli di carica/scarica oppure è al top gia dalla prima!!!!

Oggi a mezzogiorno lancio la pulizia di tutto l'appartamento, speriamo ce la faccia!! La base di ricarica la scollego o la lascio collegata ed il roomba fa comunque una pulizia di 4 ore??

Il mio appartamento è fatto cosi:
|----------------------------------------------------------------------
| | | | |
| | | | |
| | | | |
| | | | |
| Camera | BAGN | Camera | Camera |
| | | | |
| | | | |
| | | | |
| | | | |
| ---- ------ ------------- |
| Corridoio |
|------------------ -------------------------------------- -----|
| | | |
| | | |
| sALA | STUDIO | BAGNO |
| | |---------------|
| | * | |
| | base roomba | BAGNO |
| |
| |
|------------------- ------------------------------------------------
| |
| |
| CUCINA | TERRAZZO
| |
| |
| |
| |
| |
|----------------------------------------------------------------------

Secondo voi è meglio mettere un virtual wall tra reparto notte e giorno o faccio tutto in una volta??
Grazie

#16 Utente offline   l_p 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 38
  • Iscritto il: 12-December 08

Inviato 19 March 2014 - 07:53 AM

|----------------------------------------------------------------------
|...............|..........|.................|........................|
|...............|..........|.................|........................|
|...............|..........|.................|........................|
|....CAMERA.....|..BAGNO...|....CAMERA.......|.......CAMERA...........|
|...............|..........|.................|........................|
|...............|..........|.................|........................|
|...............|..........|.................|........................|
|...............|..........|.................|........................|
|...............|..........|.................|........................|
|...............^----^^^------^^^-------------........................|
|...............^.....................................................|
|------------------^^^--------------------------------------^^^-------|
|........................|...........................|...............|
|........................|.....UFFICIO................|.....BAGNO.....|
|........................|............................|...............|
|.....SOGGIORNO..........|............................|---------------|
|........................|............................|...............|
|........................|......................*.....|....BAGNO......|
|........................^............BASE ROOMBA.....^...............|
|........................^............................^...............|
|-------------------^^^------------------------------------------------
|..............................|
|..............................|
|..............................| TERRAZZO
|.......CUCINA.................|
|..............................|
|..............................|
|..............................|
|..............................|
|----------------------------------------------------------------------

^^ = Porta

Riposto il disegno

Bene ci riprovo allegando un jpg.
GrazieAllega file  2014-03-19_0752.jpg (162.46K)
Numero di downloads: 714

#17 Utente offline   pichito07 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 310
  • Iscritto il: 18-October 13

Inviato 19 March 2014 - 03:08 PM

Se togli base e premi dock lui va avanti a pulire fino ad esaurimento batteria.

#18 Utente offline   l_p 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 38
  • Iscritto il: 12-December 08

Inviato 19 March 2014 - 05:02 PM

ciao Pichito..e se la lascio li??
Pulisce tutto e ritorna alla base o si ferma prima (come se avesse la vecchia batteria per intenderci)??
Oggi l'ho fatto partire dalla base poi l'ho spenta....un sabato quando sono a casa provo con la base collegata....
Sono curioso di tornare a casa per vedere se l'ha fatto tutta!!!

#19 Utente offline   pichito07 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 310
  • Iscritto il: 18-October 13

Inviato 19 March 2014 - 11:38 PM

Puoi farlo partire dalla base e staccarla o premere dock fuori dalla base e staccarla. In tutti e due i casi roomba pulisce fino ad esaurimento batteria, naturalmente non tornerà alla base essendo staccata.

#20 Utente offline   l_p 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 38
  • Iscritto il: 12-December 08

Inviato 20 March 2014 - 07:39 AM

ok ragazzi,
primo ciclo di pulizia terminato.
Ha pulito perfettamente tutto l'appartamento!!! INCREDIBILE.

Ieri sera poi ho aggiunto un nuovo giochino alla collezione:

http://www.blackandd...atno/FSMH1621S/

Devo ancorla provare, ma se funziona bene fare le pulizie diventa un divertimento!!!

#21 Utente offline   marti772 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 3
  • Iscritto il: 07-May 14

Inviato 07 May 2014 - 11:24 PM

Dopo 3 anni e mezzo di quotidiano utilizzo la batteria del io roomba serie 500 mi ha definitivamente abbandonata con un crollo verticale nelle ultime settimane.
Ora sto valutando cosa mi convenga acquistare come batteria sostitutiva. Sono molto orientata sul discorso litio e vorrei chiedervi se secondo voi la batteria in vendita su roomba.it è la medesima rispetto a quella qui sopra recensita o comunque se è da prendere in considerazione o sconsigliabile. Lo chiedo perchè la differenza è abbastanza interessante (20€).
Grazie !

#22 Utente offline   gianni.liverani 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 328
  • Iscritto il: 10-January 08

Inviato 19 July 2014 - 02:35 PM

Visualizza messaggiomarti77, su 07 May 2014 - 11:24 PM, dicono:

Dopo 3 anni e mezzo di quotidiano utilizzo la batteria del io roomba serie 500 mi ha definitivamente abbandonata con un crollo verticale nelle ultime settimane.
Ora sto valutando cosa mi convenga acquistare come batteria sostitutiva. Sono molto orientata sul discorso litio e vorrei chiedervi se secondo voi la batteria in vendita su roomba.it è la medesima rispetto a quella qui sopra recensita o comunque se è da prendere in considerazione o sconsigliabile. Lo chiedo perchè la differenza è abbastanza interessante (20€).
Grazie !

bisognerebbe capire se sono la stessa versione ho pubblicato le due foto sopra

#23 Utente offline   R580 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 21
  • Iscritto il: 08-January 10

Inviato 12 August 2014 - 06:31 PM

La settimana scorsa ne ho presa una di queste a litio in negozio a Bari, la mia ormai era andata, anche se è durata parecchio, ora non mi ricordo ma saranno forse 3 anni. Mi diede problemi lo scorso anno, sembrava morta, poi ha ripreso a funzionare bene ed è durata un altro anno.

Il tipo è quello con l'involucro tutto in plastica verde ed i contatti NON rotondi, per internderci la prima in alto nella foto postata da GianniTurbo.

Solo stasera ho avuto il tempo di montarla. Appena messa e chiuso il Roomba ho provato ad accenderlo ma non si accendeva manco il led rosso, era completamente scarica. Poi ho messo a caricare ed è partito con la carica che lampeggia velocemente. Speriamo che non sia danneggiata per il fatto che era troppo scarica. Poi vabbè, non ho dato manco una misurata col tester, magari non era completamente scarica e non so a che soglia si accende il led rosso sul Roomba.

Voi che dite? Io intanto gli faccio fare la carica e poi la provo facendola scaricare tutta, per vedere quanto dura.

Messaggio modificato da R580 il 12 August 2014 - 06:31 PM


#24 Utente offline   iscio1 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 67
  • Iscritto il: 11-December 11

Inviato 06 September 2014 - 08:35 AM

cavolo ho visto la batteria al litio...ma vale la pena 109 euro quando con 49 ore si prende quella originale? capisco che la vita della batteria sia più lunga ma non so nemmeno se altri 3 anni li reggerà il mio roomba...

#25 Utente offline   Mariangel1 

  • Gruppo: Users
  • Messaggi: 44
  • Iscritto il: 17-July 13

Inviato 07 September 2014 - 08:50 PM

Visualizza messaggioiscio, su 06 September 2014 - 08:35 AM, dicono:

cavolo ho visto la batteria al litio...ma vale la pena 109 euro quando con 49 ore si prende quella originale? capisco che la vita della batteria sia più lunga ma non so nemmeno se altri 3 anni li reggerà il mio roomba...


Ma sei sicuro 49 euro originale????? ma dove!?

Condividi questa discussione:


  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

2 utente(i) stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 2 ospiti, 0 utenti anonimi